SalvaSalva





Loliva

Sapori dalla Puglia


Sono anni che Francesca cerca di convincere Anna a fare un viaggio nel Salento ma altre mete sembravano sempre essere prioritarie.
Vada per il mare unico della Sardegna, per lo charme inconfondibile della Costa Azzurra…e poi l'amore folgorante per una città come New York…passi anche la passione sfrenata per Parigi (e, soprattutto, per lo shopping che ne consegue) ma una capatina nelle Puglie, prima o poi, andava fatta.

Dopo dieci anni, Francesca ha gettato la spugna e ha deciso di non insistere…di lasciar campo libero al caso ed è proprio in quel momento che è arrivato…un invito.

“Olio e Sale e' lieta di invitarTi al Cibarti Expo 2014 Fiera Nazionale dell'Artigianato Artistico e Agroalimentare finalizzata a promuovere e sostenere le eccellenze artigianali del territorio Salentino”.

Anna capisce che è arrivato il momento per approdare nelle terre (e sulle tavole) salentine ed è subito amore!



Ha scoperto luoghi nascosti e affascinanti di una terra meravigliosa.
Ha finalmente assaggiato il pasticciotto (e lì è stato amore a prima vista) di cui Francesca parla sempre un po' come se parlasse di un fidanzato che ha lasciato per andare a vivere a Milano.
Ha conosciuto persone interessanti che con l'umiltà e il coraggio di chi, sentendosi alle volte un po' “fuori dal mondo”, lavora per dare il proprio contributo alla sua città.
Ha assaporato ciceri e tria.
Ha imparato a fare le orecchiette.
Si è tuffata nelle acque salentine.
Ha contemplato il barocco leccese.
Ha osservato i colori del tramonto che aveva visto nei film di Ozpeteck (che uno pensa siano ritoccati e invece son proprio così).

Si è chiesta come potesse tornare a Milano senza avere un attacco di nostalgia per quel posto magico ed ha trovato…Loliva.

Barattolini di vetro con dentro un po' di Puglia: olive, pomodorini, pesto alle cime di rapa e poi ancora olio extra vergine di oliva, taralli e mandorle pralinate.
Specialità e sapori della tradizione acquistabili con un click!
Prelibatezze che Anna non si è fatta sfuggire e che potrà assaporare nel ricordo di questa bellissima vacanza…ehm…trasferta di lavoro!



Se state pensando che questa potrebbe essere la vostra prossima meta, ecco un piccolo vademecum  con “il meglio di”:
Il pasticciotto;
I gamberoni al sale da La Puritate a Gallipoli;
Il caffè in ghiaccio con latte di mandorla;
La notte della Taranta;
Un aperitivo nel locale “Il fico d'India” a Porto Selvaggio…possibilmente dopo aver fatto un bagno;
Mangiare la frisa al lido Ultima Spiaggia alle Cesine;
Andare alla Sagra Ortofrutticola di Borgagne;
Fare un bagno a Punta Prosciutto



Vai su Loliva.it e scopri tutti i prodotti…




Milano, 17 giugno 2014


Bookmark and Share