SalvaSalva




SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

Aimo e Nadia BistRo

UN ALTRO BISTROT? SI' MA QUESTO MERITA!

Ma voi riuscite a stare dietro a tutte le innumerevoli nuove aperture di Milano? Noi a fatica!

Ma ci sacrifichiamo volentieri per voi, soprattutto se le nuove aperture “bistrottiere” portano firme prestigiose.
Siamo in Via Bandello, a due passi dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica, il locale è il nuovissimo BistRo di Aimo e Nadia.


A pochissime ore dall’apertura i piatti usciti dalla cucina con la porta scorrevole opacizzata, che apre un varco di luce in una parete nera a fiori giganti, non deludono e fanno spesso sussultare di piacere.
Per non dimenticare la paternità di questa cucina, apre le danze un omaggio a Aimo e Nadia: pappa al pomodoro e un baccalà di squisita consistenza. Ottimo il risotto carnaroli, capperi, burrata e barbabietola ma il coniglio di fattoria non è da meno. 


Lo spazio è sfruttato con due salette al piano terra, più una terza nel seminterrato, dove si trovano un grande tavolo di vetro con più coperti, dall’effetto social, e le toilettes.
All’ingresso un divano ad angolo e una finta finestra che fa da cornice a un’installazione video di piazza Duomo a Milano, oltre, la zona bar, per un’offerta che spazia dalla colazione alla cena senza tralasciare il momento dell’aperitivo.


Autrice di tutto l’impianto degli arredi è la mitica Rossana Orlandi.
Dalla propria galleria poco distante, la signora del design e vera talent scout ha portato pezzi diversi tra di loro, tra vintage e contemporaneo, sapientemente accostati.
Nei tessuti di divani, cuscini e pareti, i colori a tinte decise e i motivi floreali variamente declinati sono protagonisti, merito del coinvolgimento di Etro Home per un ambiente dalla forte personalità. 


Il servizio è premuroso, anche se, con il passare del tempo e il riempirsi dei tavoli, il passo accelera e una punta di affanno si percepisce. Siamo ai primi giorni dall’apertura, una sofferenza nei tempi di attesa si nota ma si perdona facilmente. 
Se poi al momento del conto è il personale stesso che a consuntivo ammette e si scusa per i lievi ritardi nel servizio, allora la pecca è subito dimenticata.


Aimo e Nadia BistRo
Via Bandello 14
Tel. 391 3336789
Aperto dalle 7:30 alle 23, chiuso la domenica


Milano, 11 aprile 2018

SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
Bookmark and Share