SalvaSalva




SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

Daniel

PRANZO CREATIVO E DI STAGIONE


Daniel Canzian è uno dei grandi chef milanesi, e il suo ristorante ‘Daniel’ un punto di riferimento indiscusso in città: nato in una famiglia di “osti” e cresciuto professionalmente nelle migliori cucine d’Italia e di Francia, vanta un passato come Executive Chef nei ristoranti del Gruppo Gualtiero Marchesi.



E quindi, dove sta il ‘Milanosecrets’?

Il segreto sta nella nuova proposta del pranzo, un minimenu di cinque assaggi tutti racchiusi in un unico piatto, per una proposta che farà di voi una gourmet cittadina a tutti gli effetti.
E magari, chissà, la prossima volta vi tufferete nella sua ‘alta cucina’, per una cena da mille e una notte. 
Ma intanto rilassatevi e godetevi "5 assaggi dal mercato”, un piatto con cinque assaggi, una soluzione che va incontro a tutti coloro che vogliono un piatto vario, che cambia ogni giorno in base alle disponibilità del mercato, capace di offrire una piccola panoramica di un pranzo completo dall'antipasto al contorno, gustoso e sempre bilanciato.
Varia e freschissima, questa novità vi permetterà di conoscere la mano dello chef senza impegno e vi permetterà di sperimentare ogni giorno una sorpresa gastronomica che dipende strettamente dalla disponibilità di ingredienti freschi nei tanti piccoli mercati cittadini che Daniel frequenta e da quello che i suoi piccoli fornitori gli consegnano giornalmente.



Stagionalità e offerta del mercato: sono questi i principi su cui si basa la sua nuova proposta, che a pranzo integra la carta (sempre disponibile anche a pranzo ma solo su prenotazione) e la formula business lunch in cui è possibile scegliere una, due o tre portate.

Creatività, tecnica e attenzione ai cambiamenti della natura: non si può desiderare di più da un pranzo speciale!


Daniel
Via San Marco angolo Castelfidardo,
Tel. 02 6379 3837
Minimenu "5 assaggi del mercato": 25 euro acqua – caffè – Vini esclusi

Milano, 6 maggio 2017

SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
SalvaSalva
Bookmark and Share