SalvaSalva


POMIROEU

Lo chef fuori porta, ironia col sorriso


Una corte d'altri tempi, tante sale quasi incastrate una dentro l'altra, i dettagli curati e la piacevolezza di un ambiente di campagna, a due passi dalla città.

Siamo al Pomiroeu, Brianza piena, col nome che rievoca la zona di produzione di mele e la caparbietà di rimanere legati al proprio territorio.

L'accoglienza è quel sapiente mix che non si impara di familiarità professionale: tutti, dallo chef in poi, sono lì per farti star bene, a tuo agio, in un'atmosfera rilassata. Mica banale, in questo periodo di ristoranti-tempio dove entri solo in religioso silenzio!

Eppure la cucina è da grande, e Giancarlo Morelli si regala al suo ospite con piatti solidi, di gran tecnica, con materie prime selezionatissime e una cura speciale alla presentazione.
Ma tutto con ironia, e con il sorriso di chi sa, dopo oltre vent'anni di onorato servizio, che siamo qui per mangiare e per divertirci, e non per assistere in religiosa concentrazione alla performance di un solista.



Una deviazione dai percorsi cittadini che vale la pena fare, e che vi consigliamo per romantiche serate o per pranzi di famiglia: perché qui basta cambiare saletta per mutare atmosfera.

E se siete in vena alcolica, c'è una meravigliosa cantina, un'ex ghiacciaia restaurata ad arte, dove degustare vini ma anche il famoso Gian-Tonic. Per quanto è buono, ci si potrebbe venire anche solo per quello: ma perché privarsi del resto del gusto?



Pomiroeu Giancarlo Morelli
Via Garibaldi, 37
20831 Seregno (MB)

Tel. 0362 237973


 

Milano, 25 aprile 2015



Bookmark and Share